Castelvetro

Evade dai domiciliari per usare il bancomat della vicina: arrestato

20 luglio 2019

Aveva in uso il bancomat di una vicina di casa per effettuare alcune piccole spese, in realtà lo utilizzava per le proprie esigenze. Il tutto, evadendo dai domiciliari, dove è detenuto per spaccio di droga. Ma i carabinieri di Monticelli hanno scoperto tutto e per D.T., 37enne di Castelvetro, sono scattate le manette.
Si tratta di disoccupato, pregiudicato, accusato di evasione e indebito utilizzo di carte di credito o pagamento.
I militari, nel corso delle indagini, hanno appurato che l’uomo si era ripetutamente e arbitrariamente allontanato dalla propria abitazione ed inoltre aveva effettuato indebitamente prelievi e pagamenti con una tessera bancomat che gli era stata affidata da una signora del luogo, che gli aveva in realtà chiesto di effettuare per suo conto alcune piccole commissioni. L’uomo ha invece approfittato della fiducia della donna.
Per lui si sono aperte le porte del carcere delle Novate.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE