Maltempo

Chicchi di grandine come proiettili, allagamenti e disastri. Pubblico Passeggio chiuso per un grosso ramo caduto

2 agosto 2019

Nubifragio sul Piacentino nel primo pomeriggio di venerdì 2 agosto. Chicchi di grandine grossi come noci si sono abbattuti su case e campi. La pioggia e il vento hanno fatto il resto provocando l’allagamento di cantine e box in diverse zone della provincia, in particolare Val Luretta, Val Tidone, Val Trebbia e Val Chero. Ingenti i danni all’agricoltura. Tantissime le chiamate e richieste di aiuto arrivata al centralino dei vigili del fuoco. Sul Pubblico Passeggio, a Piacenza, è caduto un grosso ramo, fortunatamente senza provocare feriti. La strada però è stata chiusa e transennata per questioni di sicurezza. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia Municipale. Tempestivo, a questo proposito, l’intervento dei tecnici comunali e della ditta Cuore Verde, che hanno messo in sicurezza l’area interessata, procedendo inoltre alle verifiche sullo stato di salute e stabilità della pianta stessa, che è stata rimossa per garantire la sicurezza dei passanti. I tecnici non hanno escluso, tra le possibili cause del distacco, un fulmine. Non essendo necessarie ulteriori restrizioni, domattina, anche a fronte delle previsioni meteo favorevoli, si svolgerà regolarmente il mercato cittadino.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE