Oggi il ricordo delle vittime

Disastro aereo, 13 anni fa lo schianto del cargo algerino alla Besurica

13 agosto 2019

Piacenza non dimentica la tragedia aerea della Besurica. A distanza di tredici anni dal tragico incidente con protagonista un cargo C130 di Air Algerie, oggi pomeriggio le istituzioni locali ricorderanno le tre vittime a bordo del velivolo precipitato al suolo lo scorso 13 agosto 2006: il pilota Abdou Mohamed, il copilota Mohamed Tayeb Bederina e il tecnico Moustafa Khadid. Il 13esimo anniversario del disastro aereo verrà commemorato – come di consueto – con una messa alle ore 18.30 nella parrocchia San Vittore, presieduta da padre Giovanni Meneghetti. Alla funzione religiosa parteciperà, in rappresentanza del Comune di Piacenza, il consigliere Sergio Pecorara. Un pensiero ai componenti dell’equipaggio verrà inoltre rivolto con l’omaggio floreale dell’amministrazione comunale deposto ai piedi della stele di via Marzioli.

Come ogni anno, non si terrà una vera e propria cerimonia istituzionale ma un tributo semplice e sincero in onore di Mohamed, Bederina e Khadid, che persero la vita nel tentativo di guidare il cargo algerino lontano dalle abitazioni. Mentre l’aereo volava da Algeri a Francoforte, infatti, il pilota lanciò un allarme alla torre di controllo di Milano segnalando una perdita di potenza ai motori: costretto all’atterraggio d’emergenza, il mezzo intraprese una manovra per schivare la città, precipitando in fiamme, sfiorando le case e disintegrandosi violentemente nei campi di Cà degli ossi. I pezzi del C130 quadrimotore furono trovati sparsi nel raggio di chilometri.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE