Tu Cronista

Ciclabile tra San Nicolò e il Trebbia, ringhiera a pezzi. “Nessuno se ne accorge?”

24 agosto 2019

Piste ciclabili – e soprattutto il loro stato di conservazione – nel mirino dei piacentini, che ci segnalano degrado, rotture, necessità di manutenzione ordinaria o straordinaria, stati di apparente abbandono.

“Vorrei portare all’attenzione delle autorità competenti lo stato di degrado e pericolosità in cui versa la ciclabile/pedonale che, sulla via Emilia Pavese, collega l’incrocio di Riva Trebbia (S.Nicolò) a quello per la zona industriale di Calendasco”.

Inizia così l’email arrivata alla nostra redazione tramite la casella [email protected] per denunciare il cattivo stato della ringhiera della pista ciclabile che correndo a fianco della Provinciale 10 si dirige da San Nicolò verso il ponte sul Trebbia.

Le protezioni in tronchi di legno si stanno sbriciolando e, cadendo a pezzi, lasciano varchi pericolosi per pedoni e ciclisti – prosegue la segnalazione del lettore, che conclude polemicamente: –
E’ mai possibile che nessuno si ponga il problema o veda lo stato delle cose?”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Tu Cronista Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE