Respinge tutte le accuse

Terminato l’interrogatorio di Silvio Perazzi: arresto convalidato con obbligo di dimora. Ha lasciato il carcere nel primo pomeriggio

11 settembre 2019

E’ terminato verso le 13.50 di mercoledì 11 settembre l‘interrogatorio di garanzia di Silvio Perazzi, rinchiuso nel carcere delle Novate di Piacenza. Perazzi era assistito dal suo avvocato Paolo Fiori.

L’arresto di Silvio Perazzi è stato convalidato, ma con obbligo di dimora. Nel primo pomeriggio ha lasciato il carcere.

Durante l’interrogatorio il 68enne ha ripercorso i giorni, ha respinto tutte le accuse a suo carico, e si è detto ignaro della presenza di Sebastiani nella sua casa di Costa di Sariano, dove non risiede. Perazzi ha anche detto che il 7 settembre scorso – giorno della cattura del tornitore 45enne accusato dell’omicidio di Elisa Pomarelli – sentì dei rumori provenire dal solaio e quando si accorse che si trattava di Sebastiani chiamò i carabinieri per consentirne la cattura.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE