Responsabile sicurezza

Albero crollato alla Due Giugno, una maestra: “Mai vista una manutenzione in 15 anni”

20 settembre 2019

“Lavoro nella scuola “Due Giugno” da quindici anni, eppure non ricordo nemmeno un intervento di potatura”. Davanti alla docente Marcella Beltrani, mentre denuncia la “scarsa manutenzione del giardino scolastico da parte del Comune”, c’è un grosso albero crollato sulla passerella d’ingresso dell’istituto di via Sanzio. L’incidente si è verificato intorno alle 7 di mattina di venerdì 20 settembre, poco prima del suono della campanella. Oltre alla copertura in plexiglas della pedana parzialmente sfondata dall’urto, per fortuna, non ci sono stati danni più gravi o feriti: ma se la pianta fosse caduta qualche minuto più tardi, insegnanti, bambini e genitori si sarebbero sicuramente trovati lì sotto.

“Da troppi anni, segnaliamo sistematicamente all’amministrazione comunale la necessità di curare la vegetazione nell’area verde della “Due Giugno” – si è sfogata la maestra Beltrani, responsabile della sicurezza dell’intero circolo didattico -. Gli alberi sono una risorsa importante, non solo per gli alunni ma anche per tutta la città. Se non vengono potati e controllati, tuttavia, rischiano di comportare disagi più o meno pericolosi”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE