Pena sospesa

Condannato a due anni il personal trainer trovato con droga e doping

20 settembre 2019


E’ stato condannato a due anni reclusione con il rito abbreviato il personal trainer piacentino arrestato nel novembre 2018 per detenzione di droga ai fini spaccio. Fermato per un controllo stradale dalla polizia, fu trovato con 24,5 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e 540 euro, ritenuti provento di spaccio. La pena è stata sospesa.
Il 39enne doveva rispondere anche di ricettazione perché nella sua abitazione e nella palestra in cui lavorava furono trovate anche diverse confezioni di anabolizzanti e alcuni cartelli stradali.

Lo stesso trainer fu messo ai domiciliari, ma a gennaio 2019 tornò in carcere con l’accusa di evasione, per una serie di uscite da casa non autorizzate.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE