Colpo di fulmine

L’amore non ha età, scocca la scintilla tra ultra ottantenni alla casa di riposo

8 ottobre 2019

Stanza numero 210. Secondo piano della casa di riposo sul Facsal. La porta socchiusa lascia trapelare alcune voci: “Non sarai mica gelosa se…”. Scherzano come due “piccioncini” innamorati, l’86enne Franco Campolonghi e l’88enne Tea Proia. Del resto, checché ne pensi l’avanzare dell’età, la loro è una storia d’amore in piena regola: giovane e leale. Da nove anni, i due anziani vivono nella struttura per la terza età “Immacolata di Lourdes”, gestita dalla cooperativa Unicoop. E da altrettanto tempo (la scintilla è scoccata quasi subito) hanno deciso di diventare una coppia. Dopo un breve tira e molla, Franco e Tea – lui divorziato e lei vedova – hanno chiesto di essere trasferiti in un’unica camera tutta per loro: un nido d’amore affacciato sul pubblico passeggio.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE