Quattro famiglie non sporgeranno denuncia

Presunti maltrattamenti sui bambini della materna di S.Polo, mostrati i video ai genitori

1 dicembre 2019

Sfilata di genitori alla caserma dei carabinieri di San Giorgio per osservare i video che incastrerebbero le due maestre e la direttrice della scuola materna di San Polo, accusate di maltrattamenti nei confronti dei bambini e agli arresti domiciliari da giovedì sera. Papà e mamme si sono seduti davanti allo schermo col cuore pieno di angoscia, hanno riconosciuto i loro figli nei filmati ripresi con le telecamere nascoste, ma almeno in quattro famiglie avrebbero deciso di non formalizzare una denuncia contro le insegnati.

Due verità diametralmente opposte emergono, dunque, dai filmati. Da una parte c’è un’ordinanza di custodia cautelare firmata da un giudice al termine delle indagini coordinate dalla procura con accuse pesanti. Dall’altra nella frazione di Podenzano il fronte delle famiglie “innocentiste” si va rafforzando.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE