Studenti del Liceo Gioia

Una raccolta fondi per regalare una bici speciale al compagno disabile

14 dicembre 2019

Una bicicletta con supporto di carrozzina per spiccare il volo come un cavallo alato. Non a caso, la raccolta fondi lanciata dalla classe quarta classico B del Liceo Gioia s’intitola proprio “Pegaso”, l’affascinante destriero della mitologia greca. Partendo da questa similitudine, gli studenti dell’istituto di viale Risorgimento hanno organizzato una crowdfunding dal basso per acquistare un mezzo a due ruote a disposizione di un loro compagno di classe disabile. Obiettivo: raggiungere la quota di 10mila euro con l’aiuto dell’intera cittadinanza, per permettere al giovanissimo Bryan (nome di fantasia) di coronare il suo sogno.

“Il nostro amico, pur essendo tetraplegico dalla nascita – spiega l’allievo Tommaso Cagnoni -, ha sempre desiderato montare in sella e muoversi in bicicletta”. E dato che qualsiasi sogno può diventare realtà, tutti i componenti della classe quarta classico B si sono messi in gioco in prima persona per riuscire a consegnare una bicicletta a Bryan, in particolare un veicolo “Duetto” attrezzato con una carrozzina che consente al disabile seduto davanti di captare e vivere da protagonista le emozioni di un’escursione e all’accompagnatore di non porsi più limiti nella scelta dei percorsi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE