Gerbido-Mortizza

Cittadini dicono no al parcheggio per camion: “Peggiorerà la nostra vita”

9 gennaio 2020

Un’amara certezza inquieta gli abitanti di Gerbido e Mortizza: “Il nuovo parcheggio attrezzato per camion peggiorerà la nostra vita”. A partire da questa triste constatazione mista a rabbia, un gruppo di residenti della frazione avanza una richiesta all’amministrazione comunale: “Bisogna spostare il progetto di costruzione della nuova area di sosta “Borgoforte Truck Center” in una zona meno impattante”. Il portavoce dell’istanza è Umberto Venezia, referente dell’associazione “Noi di Gerbido, Mortizza e Bosco dei Santi”, il quale non esclude che questo appello possa presto trasformarsi anche in una petizione popolare: “Questo posteggio per mezzi pesanti rappresenterebbe il primo insediamento cementizio così vicino alla fascia fluviale del Po, creando dunque un pericoloso precedente dal punto di vista urbanistico e ambientale”.

I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTA’ IN EDICOLA OGGI 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE