Omicidio Bramante

Incredulità a Caorso, i residenti: “Non ce lo aspettavamo”

14 gennaio 2020

Amaro risveglio per Caorso, comune della Bassa piacentina di 4.700 abitanti. Molti in paese conoscono Gigi Baletta che ieri sera, 13 gennaio, al culmine di un diverbio ha accoltellato Rocco Bramante, leader della comunità sinti locale, anch’egli molto noto. Bramante, era nato nel Milanese e viveva a Caorso da molti anni.

“Non me lo aspettavo” è il commento di molti residenti. Altri aggiungono: “Forse non voleva fare del male ma quando c’è una lite può succedere di tutto”. Qualcuno ricorda che già in passato tra Baletta e Bramante si erano verificati episodi di tensione.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE