Al vallo delle mura

Potatura delle piante, Rabuffi: “Disastrosa”. Mancioppi: “E’ in regola”

1 febbraio 2020

L’amministrazione comunale ha avviato la potatura dei rami e l’abbattimento delle piante pericolanti nel vallo delle mura di via IV Novembre. Un’operazione che tuttavia non è passata inosservata agli occhi del consigliere comunale Luigi Rabuffi (Piacenza in Comune), che denuncia la “disastrosa capitozzatura di alcuni alberi”, ovvero il taglio drastico dei rami sopra il punto di intersezione con il tronco.

“Il regolamento comunale del verde pubblico, approvato nel maggio del 2019 – interviene l’esponente di minoranza -, vieta questa pratica che interrompe la crescita apicale del fusto, delle branche e dei rami con un diametro superiore a dieci centimetri. Ma nel vallo delle mura di via IV Novembre i giardinieri comunali hanno comunque provveduto alla capitozzatura di molte piante, a quanto pare contrastando nei fatti le disposizioni municipali”.

L’assessore all’ambiente Paolo Mancioppi replica che “la Giunta Barbieri ha predisposto la potatura degli alberi in numerose aree cittadine trascurate da anni. Un ciclo di lavori che non veniva attuato da diverso tempo. E che adesso, finalmente, viene svolto in maniera capillare nel territorio urbano”.
A proposito delle operazioni di manutenzione nel vallo delle mura di via IV Novembre, l’assessore Mancioppi spiega che “si tratta della sistemazione degli esemplari arborei presenti nel giardino, attraverso la potatura e la rimozione dei rami secchi, sotto la supervisione di un agronomo. Le condizioni minime di sicurezza verranno così ristabilite prima dell’arrivo della bella stagione, a tutela di tutti i passanti”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE