Federconsumatori

“Attenzione a violare gli spazi riservati online”. I consigli degli esperti

21 febbraio 2020

Due consigli per i giovani che navigano su internet: prestare attenzione ad eventuali truffe e non lasciarsi andare ad azioni irresponsabili. E’ quanto emerso ieri pomeriggio, giovedì 20 febbraio, nell’aula magna dell’istituto Romagnosi di Piacenza, dove il docente universitario Roberto Bernazzani e l’avvocata di Federconsumatori Marta Miglioli hanno dialogato con gli studenti su luci e ombre del mondo virtuale. Un incontro più che mai attuale nella scuola superiore di via Cavour, dopo che circa ottanta allievi hanno violato il registro elettronico dei docenti per truccare i ritardi e le assenze.

“Abbiamo spiegato ai ragazzi e alle ragazze quale può essere l’uso distorto della rete – chiarisce Miglioli – e le conseguenze penali in seguito alla violazione di spazi online di natura riservata”. Inoltre, il professore Bernazzani ha aperto un ampio capitolo sulle criptovalute, le monete digitali del ventunesimo secolo che – pur avendo forti potenzialità – possono diventare “fonti di illegalità o truffe”.

Il convegno si è svolto nell’ambito degli interventi programmati da Federconsumatori Piacenza in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna. L’appuntamento è stato coordinato dalla presidente dell’associazione di categoria Angela Cordani e dall’insegnante Maria Laura Sartori.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza