Ventenne nigeriano

In manette cinque volte per droga in 20 giorni: prima condanna a 4 mesi

20 giugno 2020

Lo scorso autunno era stato arrestato per ben cinque volte in tre settimane, spesso nei giardini via Calciati ma anche nei dintorni della stazione. Ieri per uno di questi episodio è stato condannato a quattro mesi. L’imputato, non presente in aula, è un cittadino nigeriano ventenne senza fissa dimora e senza lavoro. L’accusa aveva chiesto due anni, mentre la difesa aveva chiesto l’assoluzione sostenendo la tenue entità del fatto perché il suo assistito aveva spacciato una dose di marijuana in cambio di 5 euro.

TUTTI I DETTAGLI SU LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE