Calendasco

Incidente nella piscina del giardino, bimbo resta in condizioni gravi

1 luglio 2020

Sono ancora molto gravi le condizioni del bambino di quasi due anni che nel tardo pomeriggio di ieri è stato soccorso dall’eliambulanza, dopo aver rischiato di annegare in una piscina da giardino nell’abitazione della famiglia in località Incrociata a Calendasco. Il piccolo si trova in prognosi riservata all’ospedale di Bergamo, dove i medici stanno valutando eventuali danni neurologici e cerebrali dovuti alla crisi cardiorespiratoria causata dall’acqua. Intanto i carabinieri di Piacenza proseguono gli accertamenti per ricostruire la dinamica.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE