Alla maturità con la febbre, negativo anche il secondo tampone. Esame on line

02 Luglio 2020

La certezza che non si trattasse di coronavirus è arrivata nella mattinata di giovedì 2 luglio con gli esiti del secondo tampone: la giovane maturanda, alla quale era stata riscontrata la febbre a 38 °C all’ingresso del liceo Colombini dove si stava recando per sostenere l’esame di maturità, non è affetta da Covid.

Una buona notizia alla quale, d’accordo con la famiglia, la scuola ne ha fatta subito seguire un’altra: la giovane ha potuto sostenere online la prova, direttamente da casa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà