Viale Sant'Ambrogio

“Sbagliato abbattere altri platani”. L’assessore: “Problemi di instabilità”

3 luglio 2020

Fa discutere l’abbattimento di alcuni platani in viale Sant’Ambrogio a Piacenza. Una residente non ci sta: “Noi abitanti non siamo stati avvertiti a proposito di questo intervento imminente e così impattante. Proprio pochi giorni fa, i giardinieri comunali avevano provveduto alla potatura degli alberi. Ma ora, purtroppo, hanno deciso di eliminarli. Queste piante ci proteggevano dal sole e dallo smog. Era davvero necessario rimuoverle?”.

LA REPLICA DEL COMUNE – Si tratta dello sradicamento di due platani all’angolo fra viale Sant’Ambrogio e via Giarelli, sul marciapiede davanti alle abitazioni: “I tecnici comunali hanno provveduto a eseguire un abbattimento programmato a seguito delle indagini effettuate dagli agronomi – chiarisce l’assessore al verde pubblico Paolo Mancioppiproprio come nel caso dei platani sul Facsal. Questi alberi erano instabili, perciò l’area è stata messa in sicurezza”. La ripiantumazione, probabilmente, avverrà tra circa un anno.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE