Centro storico

Tornano i turisti: “Dalla Francia nonostante il Covid, Piacenza è super”

5 luglio 2020

Dopo un piatto di tortelli con la coda, in piazza Duomo scatta il selfie di gruppo: “Piacenza è un gioiellino, una città splendida e autentica”. Con la ripartenza post-Covid, torna a vedersi anche qualche turista straniero in centro storico (certo, prima dell’allerta non c’erano comunque arrivi di massa). L’altro pomeriggio la canadese Barbara e le sue amiche francesi Joyce e Dorothée, provenienti da Versailles e Grenoble, sono rimaste incantate dagli scorci urbani di Piacenza: “Abbiamo deciso di visitare il Nord Italia e fare tappa in questa città, davvero bella”. Le tre turiste non si sono fatte intimorire dagli effetti devastanti della pandemia da Covid sulla nostra provincia: “Abbiamo letto che a Piacenza ci sono stati parecchi contagi e morti – dicono Barbara, Joyce e Dorothée – ma siamo state comunque intenzionate a visitarla. Ne è valsa la pena, le architetture sono magnifiche e l’assenza di altri turisti sulle strade permette di vivere i luoghi in maniera reale. Siamo rimaste stupite dall’utilizzo diffuso della mascherina: la indossano quasi tutti”.

Alla base del viaggio di Barbara e Joyce, tra l’altro, non c’è solo il relax ma anche la volontà di ritrovare alcuni parenti italiani: “Le nostre famiglie sono originarie di Venezia – raccontano – perciò, dopo la tappa a Piacenza, proseguiremo in camper fino in Veneto per riscoprire le nostre origini”. E ad accompagnarle c’è quindi Joyce, in questa avventura dalle Dolomiti alla terra di San Marco, passando all’ombra di palazzo Gotico.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE