Famiglia Pomarelli

Elisa, undici mesi senza funerale ma ora le indagini sono state chiuse

21 luglio 2020


La famiglia Pomarelli, a quasi un anno da quel tragico 25 agosto, quando Elisa fu uccisa da Massimo Sebastiani non ha fatto altro che aspettare. Prima sperando che lei fosse tenuta prigioniera e che in qualche modo potesse tornare a casa. Poi, dopo il ritrovamento del corpo martoriato della ragazza, aspettando di poterle dire addio con un funerale che a tutt’oggi non si è ancora potuto tenere.
Ora, però, quel momento potrebbe essere arrivato: c’è infatti la notizia della chiusura delle indagini notificata dalla Procura ai legali di Sebastiani. “Vorremmo solo che ci fosse restituito il corpo di Elisa – ha detto affranta Maria Cristina Del Capo, mamma della vittima – e che venisse stabilita una data per il processo”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE