Per loro anche una denuncia

Ubriachi al volante, ritirata la patente a due piacentini di 29 e 37 anni

11 agosto 2020

Guidavano ubriachi con un tasso alcolico di molto superiore alla media: per questo due piacentini di 29 e 37 anni sono stati denunciati dai carabinieri del comando provinciale di Piacenza per guida in stato di ebbrezza.

Il primo automobilista è stato fermato intorno alle 3.00 di lunedì 10 agosto da una pattuglia della stazione di Carpaneto. L’uomo, un piacentino di 29 anni alla guida di una Bmw, stava transitando nel centro abitato del paese. Il giovane,visibilmente ubriaco, è stato sottoposto al test dell’etilometro, che ha riscontato un tasso alcolico superiore al limite massimo consentito dalla legge. Pertanto, oltre al ritiro della patente di guida, è scattata nei confronti del giovane piacentino la denuncia in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza.

Stessa sorte è toccata ad un altro automobilista fermato verso le 2:00 di notte, questa volta in alta Val Nure a Ferriere. La pattuglia della locale stazione ha pizzicato un piacentino di 37 anni, anch’egli visibilmente ubriaco, alla guida di un’utilitaria. Il tasso alcolico quantificato è stato di 3,65 grammi per litro nel primo test, mentre nel secondo il risultato del test è stato di 2,68 grammi per litro. E’ stato, quindi, denunciato per guida in stato di ebbrezza e gli è stata subito ritirata la patente di guida. Nel medesimo contesto il giovane 37enne è stato segnalato all’autorità giudiziaria per mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice: non aveva rispettato gli obblighi a cui era sottoposto, che prevedevano la permanenza nella propria abitazione dalle 20.00 alle 7.00 del giorno successivo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE