Limitazioni al traffico

Via Taverna, da domani la sesta fase dei lavori. Durata di 20 giorni

17 agosto 2020

La sesta fase del cantiere per la riqualificazione di via Taverna partirà domani, martedì 18 agosto, per una durata di circa 20 giorni (salvo eventuali modifiche o proroghe dovute a condizioni meteorologiche avverse). I lavori riguarderanno il tratto compreso tra il civico 35, all’altezza di via San Bernardo – escludendo però l’intersezione stessa – e piazza Borgo.

Dalle 7 di martedì 18, sino al termine dell’intervento, sarà quindi vietata la circolazione per tutti i veicoli nel tratto indicato, con divieto di sosta permanente e rimozione forzata. Nelle aree di via Taverna non occupate dal cantiere, il limite massimo di velocità non potrà superare i 30 km orari.

Contestualmente, in via del Castello sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata e il senso unico di marcia da viale Malta a piazza Borgo, con obbligo di svolta a destra, per i veicoli non autorizzati all’ingresso in Ztl, all’incrocio con via Coglialegna. I mezzi non provvisti del permesso per la Ztl e provenienti da viale Beverora – transitando in via delle Asse – giunti in via Castello avranno l’obbligo di svolta a destra e sarà loro consentito il passaggio nell’area a traffico limitato compresa tra via delle Asse e via Campagna, attraverso piazza Borgo.

Nella stessa piazza Borgo sarà istituito il senso unico di marcia nel tratto compreso tra via Taverna e il civico 7, con direzione consentita da via Garibaldi a via Campagna. Divieto di sosta permanente, con rimozione forzata, negli spazi segnalati.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE