Una preghiera collettiva per salutare Damia. Oggi la sepoltura in Marocco

18 Agosto 2020

Sono trascorsi oltre 15 mesi da quando, era l’otto maggio del 2019, il corpo di Damia El Assali venne ritrovato riverso a terra nella sua casa di Borgonovo, straziato da 5 coltellate. Solo adesso i familiari, gli amici, le colleghe di lavoro della Vetreria di Borgonovo, tutta la comunità islamica e non solo hanno potuto darle l’ultimo saluto. Il momento di preghiera collettiva è stato ospitato nel centro culturale islamico della Cà Verde, di Borgonovo. La salma è poi subito ripartita alla volta del Marocco dove oggi, martedì, Damia verrà sepolta accanto alla tomba del padre a Beni-Mellal.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà