Denunciata 20enne

Ruba un paio di sandali e dalla mascherina spuntano seimila euro

23 settembre 2020

Stava uscendo da un negozio di scarpe di un centro commerciale di Piacenza quando è suonato l’allarme. Gli addetti alla sorveglianza hanno fermato la 20enne incinta dopo averla rincorsa, la giovane infatti aveva tentato di scappare spintonando l’agente che le aveva chiesto di poter vedere la borsa. Sul posto è arrivata la polizia. Nella borsa c’erano i sandali sottratti al negozio, 4.655 euro in contati e un sacchetto rosso con una moltitudine di gioielli. Accompagnata in questura, la giovane ha chiesto di andare in bagno: le forze dell’ordine l’hanno fermata mentre cercava di nascondere dietro al water una mascherina leopardata con un doppio fondo contenente 6.350 euro. Sulla provenienza di oggetti e denaro non fa fornito spiegazioni.

La ragazza nomade ha precedenti per furto e detenzione di attrezzi da scasso. E stata denunciata a piede libero per rapina impropria e ricettazione.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE