Emergenza Covid-19

“Anpas Piacenza, grande impegno”. Pregliasco: “Tenere alta la guardia”

28 settembre 2020

Lo straordinario impegno durante l’emergenza sanitaria dai Covid-19 ha fruttato alla sezione piacentina di Anaps, coordinata da Paolo Rebecchi, una menzione all’assemblea regionale di Anpas Emilia-Romagna che si è tenuta a Bologna, alla presenza del presidente nazionale Fabrizio Pregliasco, volto noto anche nelle trasmissioni televisive nazionali in merito all’epidemia da coronavirus.

Presente anche una rappresentanza della provincia di Piacenza, tra cui Cristina Vedovelli che ha svolto il ruolo di segretario dell’assemblea, Gabriele Toloni (consigliere regionale e coordinatore della formazione provinciale), e Paolo Rebecchi, Coordinatore della provincia di Piacenza e responsabile regionale della Protezione civile di Anpas Emilia Romagna.

Proprio di Rebecchi è stato l’intervento che “ha sintetizzato anche il periodo Covid”, che ha visto ANPAS Emilia Romagna tra le Associazioni protagoniste a livello nazionale. Di gratitudine sono state le parole della Presidente Regionale Miriam Ducci e quelle del Vice Jacopo Fiorentini, rimarcando tra i vari concetti, il principio di essere squadra.

Il Prof. Pregliasco ha poi concluso rimarcando l’importanza del movimento Emiliano nel momento più tragico dell’emergenza Coronavirus, “ricordando le sue visite fatte nei territori più caldi nei periodi più complessi della pandemia”. Al termine Pregliasco ha rilasciato alcune dichiarazioni, che hanno riportato l’attenzione sull’importanza di mantenere sempre alta la guardia rispettando le prescrizioni che vengono divulgate dagli organi preposti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE