Emergenza Coronavirus

Liceo Gioia, classi divise a gruppi per il nuovo Dpcm. Magnelli: “Facciamo la nostra parte”

27 ottobre 2020

Anche al liceo Gioia di Piacenza è in corso la riorganizzazione della didattica a distanza imposta dal nuovo Dpcm. Il dirigente scolastico Mario Magnelli spiega: “Questi ultimi giorni sono stati piuttosto convulsi e abbiamo capito che la scuola deve rimettere, di nuovo, mano alla propria organizzazione interna. La regione ha concesso due giorni di tempo per mettere a punto il nuovo sistema. Noi saremo pronti già a partire da domani, 28 ottobre, dividendo le classi in quattro gruppi che staranno in classe, in alternanza, una settimana intera seguendo l’ordine alfabetico. In ogni classe il 25% sarà sempre presente. Non è una buona notizia per la scuola, ma ci rendiamo conto che la situazione epidemiologica è molto seria e dobbiamo dare, per forza, il nostro contributo”.

Nell’ordinanza regionale firmata ieri sera dal presidente Stefano Bonaccini è anche “fortemente raccomandato” l’utilizzo della mascherina in aula all’interno di tutte le classi della scuola primaria di secondo grado (elementari) e della scuola secondaria di primo grado (medie) – dove è confermata la modalità in presenza in aula per tutti gli studenti – e secondo grado (superiori).

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE