Castel San Giovanni

“Sono stato aggredito mentre passeggiavo con il cane”. Fermato un giovane

2 novembre 2020

Un ventenne in stato confusionale è stato identificato dai carabinieri della stazione di Castelsangiovanni e potrebbe avere legami con quanto accaduto lungo viale Amendola, quando un uomo, sabato scorso, ha chiamato il 112 affermando di essere stato aggredito mentre era a spasso con il suo cane.

“Stavo passeggiando con il mio cane quando si è avvicinato sto tizio urlando – ha scritto l’uomo sulla pagina Facebook “Sei di Castelsangiovanni se” – quando ho capito che ero nel suo mirino gli ho voltato le spalle, mi ha spintonato forte da dietro con l’intento di farmi cadere, allora mi sono girato e gli ho spruzzato negli occhi lo spray al peperoncino e sono scappato”.

Poco dopo i carabinieri hanno fermato un giovane. A quanto pare l’uomo fermato aveva bruciore agli occhi e ai carabinieri non ha opposto nessun tentativo di resistenza.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE