“Nonostante il Black Friday vendite ridotte, ma non perdiamo la fiducia”

27 Novembre 2020

Un Black Friday dal sapore amaro, ma guai a perdere la fiducia: “Spero che le feste portino una prima ripartenza del commercio – commenta la negoziante Francesca Zummo – ce n’è un bisogno assoluto”. Oggi, in occasione della tradizionale giornata di sconti importata dagli Stati Uniti, le attività hanno proposto diverse promozioni. Ma la risposta non è stata all’altezza delle aspettative: “Ci sono pochi clienti e la ripresa delle vendite è scarsa”, spiega Monja Catelli, dipendente di una gioielleria in centro storico. “Black Friday o meno, la situazione è terribile”, aggiunge l’esercente Marco Morelli. E per Zaira Negri “la gente è spaventata, gli spostamenti sono ridotti al minimo e gli acquisti, di conseguenza, non decollano”. Secondo Noemi Bongiorni, titolare di un negozio d’abbigliamento, “nonostante il Black Friday i cittadini fanno shopping solo per beni di prima necessità”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà