Tra i primi vaccinati a Londra c’è anche il piacentino Paolo Ciardelli

10 Dicembre 2020

In attesa che anche Piacenza possa contare sulle prime dosi (il dg dell’Ausl Luca Baldino ieri ha detto che potrebbero arrivare a metà gennaio), c’è un altro piacentino che si è già vaccinato contro il Coronavirus.
Dopo Maurizio Confalonieri (l’ingegnere che vive e lavora ad Abu Dhabi), ieri è stato il turno di un altro piacentino: Paolo Ciardelli, 28enne, che opera da circa un anno in qualità di fisioterapista al Saint Thomas Hospital di Londra. L’Inghilterra, infatti, ha dato il via a una campagna vaccinale, con precedenza agli operatori sanitari.
“Per ora sto bene – commenta – e sono strafelice: l’ho fatto perché credo nella scienza e voglio tornare alla normalità il prima possibile: viaggiare, vedere la mia famiglia e stare con i miei amici senza ansie e preoccupazioni. Sono stufo di tutte queste restrizioni, che sono però assolutamente necessarie”.

Il piacentino ha vissuto questi mesi, molti duri anche in Inghilterra, in prima linea: il reparto in cui lavora Paolo, quello di riabilitazione geriatrica, è stato assegnato all’emergenza Covid.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà