In largo Gabrielli

Fiorenzuola, inaugurato il nuovo Centro prelievi all’ex macello

11 gennaio 2021

Taglio del nastro per il nuovo Centro prelievi di Fiorenzuola che si è trasferito nella sala polivalente dell’ex macello di largo Gabrielli, poco distante dall’ospedale.

L’edificio è stato messo a disposizione dal Comune in comodato d’uso gratuito per due anni. La convenzione prevede il pagamento delle utenze al Comune da parte di Ausl per 13 mila euro annui.

Sono stati fatti da Ausl, usando fondi anti – covid – lavori di edilizia leggera per 100 mila euro. Il punto prelievi effettuerà i servizi di prelievo per esami del sangue per oltre centro al giorno.

Oggi tutti questi esami avvengono comunque solo per appuntamento, su prenotazione, da effettuarsi presso le farmacie.

In occasione dell’inaugurazione sono intervenuti il sindaco Romeo Gandolfi, l’assessore alla sanità Paola Pizzelli oltre al direttore sanitario dell’Ausl Guido Pedrazzini.

Il nuovo Centro rimpiazza il centro prelievi che era stato sistemato al terzo piano dell’ospedale, dove gli spazi non erano l’ideale per mantenere distanziamenti e dove dovrebbero iniziare in futuro i lavori per le sale operatorie.

Ancora da trovare invece uno spazio da 400 mq per le fase 2 del piano vaccinale Anti covid che dovrebbe portare a mille vaccinazioni al giorno a Fiorenzuola e altrettanti a Castello e a Piacenza, avanzando per fasce d’età, prima gli ultraottantenni e poi a scendere.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE