Da San Protaso a Sperongia, scorribanda dei ladri. Rocambolesca fuga con staffetta di auto rubate

07 Febbraio 2021

Scorribande e furti nella serata di venerdì 5 febbraio in Val d’Arda: una banda di ladri si è mossa rubando automobili e scassinando case.

Il raid è iniziato verso le 19 a San Protaso dove i malviventi hanno cercato di introdursi in una villa dopo aver infranto due porte finestre con un pesante sasso. Il suono dell’allarme ha fatto accorrere i vicini che hanno notato un’auto estranea, cercando di bloccarla con un pick-up per impedirne la fuga.

Una mossa che non ha impedito ai ladri di fuggire a piedi nei campi, rubando poi l’auto di un funzionario del Comune di Fiorenzuola che ha lanciato l’allarme sui social. Il mezzo è stata ritrovato alcune ore dopo a Sperongia di Morfasso, poco distante da un’abitazione dove è stata rubata un’altra auto con cui i ladri si sono dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

TUTTI I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI DONATA MENEGHELLI SU LIBERTÀ

© Copyright 2021 Editoriale Libertà