Alcol e notte brava attorno al Milite ignoto: monumento coperto di bottiglie

23 Febbraio 2021

Non è la prima volta che il monumento al Milite ignoto di Fiorenzuola balza agli onori delle cronache: purtroppo non per il suo vero scopo, cioè quello di ricordare i caduti della prima guerra mondiale, bensì perché al centro ancora una volta di atteggiamenti poco rispettosi.

Nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 febbraio, un gruppo di persone ha pensato bene di consumare vino, birra e superalcolici, salvo poi abbandonare bottiglie di vetro e bicchieri nel prato e sui gradini intorno al monumento.

“L’ennesimo atto incivile – questo il commento di alcuni residenti – che vede come bersaglio un luogo sacro alla patria. Atti che sempre più spesso sono all’ordine del giorno”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà