Maurizio Papa, il medico che utilizza il freddo per sconfiggere il tumore al rene

20 Marzo 2021


Un medico piacentino usa il freddo per sconfiggere i tumori al rene. Maurizio Papa vive a Gragnano ed è radiologo interventista all’ospedale Maggiore di Lodi, dove ha portato una tecnica all’avanguardia che sfrutta l’”energia fredda”, la crioablazione percutanea, per intervenire sui reni in modo meno invasivo.

“Il primo intervento di questo tipo risale a dicembre ed è stato eseguito all’ospedale Maggiore di Lodi con successo. Siamo intervenuti su un paziente affetto da tumore al rene sinistro – spiega il dottor Papa che ha già al suo attivo 100 crioablazioni renali eseguite nel corso della precedente esperienza lavorativa al San Raffaele di Milano -. Ci sono dei vantaggi. Scarsa invasività e buona tollerabilità da parte del paziente, che può essere dimesso dopo una sola notte di degenza“.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà