Trombosi venosa profonda, questa sera a “Vivere in salute” su Telelibertà

01 Aprile 2021


Continuano gli appuntamenti con “Vivere in salute. I giovedì della medicina”. Stasera, giovedì, su Telelibertà alle 20.15 il gastroenterologo Fabio Fornari intervisterà Davide Imberti, direttore dell’unità operativa complessa di Medicina Interna e del Centro Emostasi e Trombosi dell’Ospedale di Piacenza. Tema della puntata sarà la trombosi venosa profonda che rappresenta una patologia molto frequente e particolarmente temibile per una complicanza grave quale l’embolia polmonare. La trombosi venosa profonda interessa, nel 90 per cento dei casi, le vene degli arti inferiori mentre la trombosi venosa superficiale si localizza nel sistema della vena safena: i sintomi tipici sono arrossamento, dolore ed edema dell’arto interessato.

“Nei vasi sanguigni – spiega Fornari che è anche l’ideatore della trasmissione – si possono formare anche trombi fisiologici a seguito di una lesione vascolare, utili per bloccare la fuoriuscita di sangue. Il trombo patologico può, invece, ostruire il lume vascolare, fino a bloccare il flusso ematico”.

IL SERVIZIO DI ELISABETTA PARABOSCHI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà