Ludovica Cella: “Il Comune ha operato concretamente per aiutare noi albergatori”

02 Aprile 2021

All’indomani della protesta in piazza Cavalli di esercenti e titolari di partita Iva contro la serrata imposta dal governo con le norme per la prevenzione del Covid-19, Ludovica Cella (presidente dell’associazione degli albergatori di Piacenza) interviene con delle riflessioni sulla manifestazione, conclusasi con un incontro tra i partecipanti e il sindaco Patrizia Barbieri e l’assessore Stefano Cavalli.

“Conosco il senso di frustrazione e la stanchezza di tutti quelli che sono scesi in piazza, e in particolare dei colleghi albergatori; sentimenti che vivo quotidianamente per questa crisi della quale non si vede la fine. L’amministrazione comunale è il nostro primo interlocutore, ma devo testimoniare che essa pur avendo poche competenze e prerogative in merito a possibili allentamenti delle restrizioni in atto, ha operato in concreto per aiutare la categoria che rappresento. Ringrazio, dunque, l’amministrazione comunale e gli assessorati competenti per il costante impegno profuso, anche con sostegni di natura economica, per le imprese del settore turistico. Allo stesso modo ringrazio il presidente di Confcommercio, Raffaele Chiappa, il quale mi ha sempre assistito mentre operavo su tutti i tavoli istituzionali, per aver inviato un proprio referente, il facente funzioni di direttore, dottor Alberto Malvicini, in rappresentanza dei propri iscritti che hanno preso parte alla manifestazione”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà