Non vuole pagare la corsa e aggredisce il tassista, in manette un 32enne

10 Aprile 2021

Un tassista è stato aggredito mercoledì 7 aprile in via Cella a Piacenza da un 32enne che non voleva pagare la corsa in taxi. L’uomo residente in provincia era con la fidanzata, al momento di scendere dal taxi i due hanno manifestato l’intenzione di non voler pagare il conto e così il tassista ha afferrato il telefono e ha chiamato il 113. Il passeggero ha cercato di sottrargli il cellulare storcendogli il braccio. Il tassista aveva già chiamato il 113 e gli agenti delle Volanti poco distante da via Cella hanno arrestato il 32enne già noto alle forze dell’ordine. L’accusa di cui deve rispondere è tentata rapina.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà