Caritas, riapre la mensa serale dopo 14 mesi. Ospiti divisi in due turni

17 Aprile 2021

Dopo 14 mesi di sospensione torna il servizio serale alla mensa della Caritas. Entro una decina di giorni gli ospiti potranno cenare nella sede di via San Vincenzo a Piacenza come avveniva quotidianamente da dieci anni fino all’arrivo della pandemia. La sala mensa era tornata operativa a pranzo nel novembre 2020 e per la sera veniva consegnata una borsa viveri. Da febbraio fino alla riapertura della mensa erano stati distribuiti i pasti all’esterno del centro Il Samaritano (da consumare altrove).
“Siamo pronti per ripartire, abbiamo organizzato i volontari per l’apertura serale su due turni al fine di garantire il rispetto del distanziamento imposto dalle normative anti Covid, come avviene a pranzo” ha spiegato Mario Idda, direttore della Caritas.
I dati ufficiali dei primi mesi del 2021 non ci sono ancora ma le richieste di aiuto sono in crescita. “Ci sono sempre più persone che non riescono a pagare l’affitto o le bollette” conferma Idda.

Da un lato le ferite lasciate dalla pandemia dall’altro la generosità dei piacentini in aiuto a chi è in difficoltà. Tra le tante iniziative di solidarietà continua anche la sottoscrizione “Libertà per Piacenza” lanciata da Editoriale Libertà che ha toccato i 35mila euro.

IL SERVIZIO DI NICOLETTA MARENGHI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà