Nuova mensa scolastica, la ditta cita in giudizio il Comune di Borgonovo

18 Aprile 2021

La ditta Contessa Giulio srl di Sondrio che doveva costruire la nuova mensa delle scuole del paese ha deciso di citare in giudizio il Comune di Borgonovo, chiedendo un risarcimento di quasi 413mila euro (412.092,21 per la precisione) a titolo di riparazione dopo che l’amministrazione ha interrotto il rapporto risolvendo il contratto.

Si è quindi materializzato lo spettro peggiore e cioè quello di un contenzioso legale che, oltre a rappresentare una bella grana per l’amministrazione, mette un ulteriore freno a mano ad un progetto di cui si parla da almeno 4 anni. Il sindaco Pietro Mazzocchi dice che “era prevedibile che facessero ricorso e ora faranno in modo di dimostrare che non avevano titolo per essere estromessi, ma io dico che per come si sono comportati c’erano tutte le motivazioni e le condizioni per agire come abbiamo agito. Tutto è documentato”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà