A Gragnano per due settimane si va a scuola solo a piedi o in bicicletta

28 Aprile 2021

Due settimane di sostenibilità “forzata” per i ragazzi delle scuole di Gragnano che hanno aderito alla campagna della Regione “Siamo nati per camminare… e per muoverci sostenibili”: dallo scorso 19 aprile, infatti, i ragazzi delle classi aderenti delle scuole primarie e secondarie del paese hanno avuto l’obbligo di recarsi a scuola a piedi, in bici o comunque con un mezzo amico dell’ambiente.
L’iniziativa regionale è promossa con Ctr Educazione alla Sostenibilità di Arpae e quest’anno è dedicata proprio alla mobilità a piedi, in bici o con i mezzi pubblici per “riappropriarsi” di una rete di conoscenza territoriale per le nuove generazioni. Così, tutti i bambini delle classi aderenti di Gragnano hanno ricevuto l’invito a andare e tornare da scuola con mezzi sostenibili per due settimane consecutive, registrando ogni giorno la scelta compiuta. Al termine della campagna saranno premiate le classi più virtuose. “Grazie al lavoro della mamma e dipendente comunale Giulia Marzolini e all’impegno di altri genitori, si è riusciti a organizzare un’attività molto importante specialmente in tempi di pandemia – sottolinea il sindaco di Gragnano Patrizia Calza -, così i bambini stanno all’aria aperta, rafforzano le relazioni tra loro e con gli adulti divertendosi, conoscendo meglio i luoghi in cui vivono”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà