Affitto non pagato per 12mila euro, la “Bottigelli” salva famiglia dallo sfratto

14 Maggio 2021

Troppi affitti non pagati, una situazione familiare molto difficile e delicata e il rischio di finire per strada, senza una casa. Per una famiglia di Gragnano, l’associazione piacentina “William Bottigelli” è apparsa sulla loro strada come un incontro provvidenziale, di quelli che capitano solo una volta nella vita: gli associati, infatti, hanno deciso di accollarsi completamente tutti gli affitti non pagati dalla famiglia – circa 12mila euro – per consentirle di tornare a pianificare un futuro più sereno.

La famiglia – messa a dura prova da diverse difficoltà economiche e sanitarie indipendenti dalla loro buona volontà – non è più riuscita, pur in buona fede, a pagare l’affitto di casa arrivando ad accumulare 15mila euro di arretrato: una situazione che ha portato ad una minaccia di sfratto esecutivo. Così, ora, l’associazione piacentina devolverà 3mila euro all’anno per quattro anni, coprendo 12mila euro di arretrati di affitto mentre i restanti 3mila euro sono già stati coperti dall’amministrazione. Il gesto consentirà a questa famiglia – genitori e un figlio adolescente – di avere una solida base su cui riprogrammare una rinascita.

IL SERVIZIO COMPLETO DI CRISTIAN BRUSAMONTI SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà