Cerca una assicurazione online per l’auto ma viene truffata. Due denunce

14 Maggio 2021

Due pregiudicati di 38 e 37 anni, residenti in provincia di Brindisi e in provincia di Napoli, sono stati denunciati per truffa in concorso dai carabinieri di Pontenure.

Vittima una donna di 38 anni nata in Senegal, che dovendo rinnovare la polizza assicurativa della sua auto ha cercato sul web la soluzione più conveniente per le sue esigenze. Dopo aver trovato ciò che cercava e aver richiesto un preventivo, è stata contattata telefonicamente ed una interlocutrice le ha fornito gli ultimi dettagli per la sottoscrizione del contratto. La finta operatrice l’ha quindi invitata a recarsi presso uno sportello bancomat delle Poste Italiane per effettuare una ricarica su conto postale.

Ad operazione compiuta la vittima ha ricevuto tramite Whatsapp copia della polizza assicurativa relativa al suo veicolo e si è insospettita, contattando la società assicurativa che ha confermato che quel numero di polizza non era mai stato emesso. Si è così rivolta ai carabinieri di Pontenure, i quali hanno identificato i due malviventi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà