“IuTubo”: da Piacenza la prima agenzia di doppiaggio per ragazzi autistici

22 Maggio 2021

Affrontare l’autismo e i disturbi del neurosviluppo a partire non da un deficit, ma dalle potenzialità inespresse, per svilupparle e potenziarle, per fornire un’alternativa concreta di lavoro ai giovani.

A tale proposito nasce “IuTubo”, il progetto del Centro Tice di Piacenza per creare e sviluppare la prima agenzia di doppiaggio per contenuti video di YouTube gestita da adolescenti e giovani adulti con disturbi del neurosviluppo.

Nello specifico, IuTubo (che ha ottenuto un finanziamento dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano) si propone di formare adolescenti con disturbi del neurosviluppo che presentano buone capacità linguistiche ma gravi difficoltà relazionali, a doppiare contenuti video di youtubers internazionali adatti per ragazzi della scuola media.

I video, una volta tradotti e doppiati, verranno caricati su un canale YouTube dedicato. I contenuti saranno quindi accessibili a tutti, in particolare a bambini e ragazzi della scuola media e ai loro genitori.

La progettualità intende integrare il bisogno di adolescenti e giovani adulti di trovare un’occupazione con la necessità educativa di promuovere l’utilizzo consapevole e sicuro di YouTube tra ragazzi delle scuole medie.

I destinatari e protagonisti del progetto verranno accompagnati dagli psicologi di Tice in un percorso di formazione in tre fasi principali: formazione su web e utilizzo YouTube, educazione all’imprenditorialità e formazione sul doppiaggio con un esperto del settore, l’attore Giovanni Rosa.

Tutte le info sul sito internet del Centro Tice Pacenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà