Plastic Free, oltre 70 volontari per liberare dai rifiuti l’argine del Po

23 Maggio 2021


Sono stati una settantina i partecipanti alla nuova iniziativa promossa da Plastic Free a livello interregionale e dedicata alla pulizia del tratto vicino al Grande Fiume: “Un Po prima del mare” è il nome dato alla giornata che a Piacenza ha permesso di raccogliere settanta sacchi di immondizia, quattro telai e una ruota di bicicletta, diversi pali di ferro e persino un lavandino.

“È un’iniziativa che prevede la pulizia globale del lungo fiume dalla sorgente alla foce – spiega Bersani – e che si avvale della collaborazione di diverse realtà: Raja, Flowe, Roberto Collina e Regina, oltre che di Iren che ci ha messo a disposizione guanti e sacchi neri”.

“Aderiamo volentieri con una quindicina di dipendenti – fa notare Giada Corso, assistente di direzione di Raja – anche noi volevamo dare una mano concreta a questa attività”.

Presente però anche una delegazione dell’Università Cattolica cittadina con una trentina di persone fra studenti, docenti e appunto il direttore di sede Balordi

© Copyright 2021 Editoriale Libertà