“Una bici per la salute”: il progetto del Volta decolla grazie alle donazioni

05 Giugno 2021

Nei mesi scorsi il Polo Superiore Volta, tramite Libertà e Liberta.it, aveva lanciato un appello a donare caschi e biciclette per gli studenti affinché potessero fare lezione in sella alla due ruote. Nel giro di qualche settimana c’è stato chi si è fatto avanti donando soldi, chi ha donato caschi, luci di sicurezza, campanelli e chi ha donato la bicicletta che in famiglia non si usa più. Questa catena solidale ha consentito al progetto “Una bici per la salute” di decollare. A chiusura dell’anno scolastico i ragazzi hanno voluto dire “grazie” agli sponsor. Tra di loro i family banker di banca Mediolanum di Castel San Giovanni, il Motoclub Val Tidone, l’Osservatorio regionale per l’educazione stradale, Tandem volante e alpini di Piozzano, Prevedini e Magnani. A loro il “grazie” dei promotori dell’iniziativa. Chi volesse contribuire può ancora farlo tramite [email protected] In alternativa si può contattare [email protected]

© Copyright 2021 Editoriale Libertà