Veicoli elettrici, installati i 44 punti di ricarica: “Attivazione completa nei prossimi mesi”

09 Giugno 2021

Inaugurate le nuove stazioni di ricarica per i veicoli elettrici in città. Stamattina (9 giugno) l’amministrazione comunale, insieme ai rappresentanti della società Be Charge, ha presentato il servizio volto a favorire gli spostamenti a basso impatto ambientale. In questi giorni, infatti, la ditta privata ha installato 44 colonnine dal centro storico alla periferia. Ma solo 16, poco più di un quarto di quelle totali, risultano in funzione. “La nostra azienda – spiega il responsabile Roberto Colicchio – si occupa della collocazione dell’impianto, dopodiché il distributore dell’energia deve completare gli allacci alla corrente. La burocrazia, però, è notevole”. L’auspicio di Be Charge è che dopo l’estate, nel giro di pochi mesi, tutte le colonnine vengano attivate.

“Si tratta di un’operazione – rimarca l’assessore alla mobilità Paolo Mancioppi – a costo zero per le casse pubbliche”. Palazzo Mercanti e Be Charge hanno stipulato una convenzione per la realizzazione di una rete a disposizione dei veicoli elettrici e ibridi plug-in, che a regime sarà costituita da 37 colonnine tradizionali (ricarica in un tempo massimo di due ore) e cinque più potenti (non oltre i quaranta minuti), più altre due destinate ai mezzi del Comune. Ogni postazione è contraddistinta dall’apposita segnaletica orizzontale e verticale. Be Charge provvederà alla manutenzione degli impianti per otto anni.

Per ora, le postazioni di Be Charge già utilizzabili si trovano in via Atleti Azzurri d’Italia, largo Anguissola, via IV Novembre, via San Siro, via Stradiotti, via Tirotti e strada Gragnana. Per effettuare la ricarica, bisogna scaricare e registrarsi sull’app “Be Charge”.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà