Vaccini, dal 31 agosto chiude Piacenza Expo. “Centri di Bettola e Bobbio in standby”

03 Agosto 2021

Dal 31 agosto il polo vaccinale di Piacenza Expo a Le Mose non sarà più attivo. “I padiglioni torneranno ad accogliere le fiere – comunica il direttore sanitario dell’Ausl Guido Pedrazzini – perciò si potenzierà la sede dell’ex arsenale in viale Malta. Nei centri vaccinali di Castel San Giovanni e Fiorenzuola le attività proseguono in maniera regolare, mentre a breve quelli di Bettola e Bobbio verranno sospesi, restando disponibili per le eventuali somministrazioni delle terze dosi anti-Covid”.

IL REPORT SETTIMANALE DELL’AUSL

Oggi (3 agosto), in conferenza stampa, Pedrazzini ha fatto il punto sull’andamento della campagna vaccinale nel nostro territorio. “Nelle scorse settimane, le prenotazioni nella fascia 12-19 anni avevano registrato un avvio lento, adesso invece la copertura riguarda quasi il 52 per cento degli utenti. L’obiettivo è quello di arrivare alla metà di settembre con il maggior numero di giovani vaccinati, per una frequenza scolastica più sicura”.

SANITARI NON VACCINATI – “Sono 260 i sanitari, tra operatori ospedalieri e professionisti impegnati altrove, che sono stati invitati a vaccinarsi contro il Covid in queste settimane – chiarisce Pedrazzini – parecchi di loro hanno accettato, cambiando idea rispetto a una diffidenza iniziale. Prosegue l’iter di verifica, per ora questi sanitari continuano a lavorare”.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2021 Editoriale Libertà