Via Moizo, i residenti: “Degrado nel sottopasso e ciclabile piena di erbacce”

05 Agosto 2021

Davanti alle case c’è un campo sommerso di erbacce e sterpaglie: “E’ un terreno privato, lo utilizza una ditta di giardinaggio per lo smaltimento degli scarti. Il nostro timore è che possa scoppiare un incendio, oltre a tutti gli animali che fuoriescono dal verde incolto”. A parlare è Manuela Rossetto, in rappresentanza di alcuni abitanti nella zona di via Moizo e via Fratelli Orio (tra corso Europa e la Volta del Vescovo).

“Il quartiere si trova in una situazione di degrado. In particolare, il sottopasso pedonale verso strada Valnure è pieno di bottiglie di alcol rotte”, un dettaglio che suggerisce le cattive frequentazioni notturne e di certo non contribuisce alla percezione di sicurezza. “La pista ciclabile che da qui porta a San Bonico – prosegue Rossetto – è invece divorata dalle erbacce, che non vengono tagliate da un anno. Chiediamo più attenzione da parte dell’amministrazione comunale”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà