La proposta: “Il Comune di Rivergaro accolga i profughi afghani”

27 Agosto 2021

“Il Comune di Rivergaro si metta disposizione per accogliere i profughi provenienti dall’Afghanistan e in fuga dalla furia dei talebani”. Lo chiedono compatti i consiglieri del gruppo consigliare di minoranza “Noi per Rivergaro” – Michele Maschi, Giampaolo Maloberti, Ivano Zangrandi e Germana Mazzocchi – che hanno presentato una mozione al sindaco perché abbia un ruolo attivo nella vicenda.

“L’amministrazione comunale di Rivergaro si impegni a mettere a disposizione e rendere adeguati spazi da destinare in tempo rapidi all’accoglienza di richiedenti asilo provenienti dall’Afghanistan, tra cui l’ex scuola di Ancarano o i locali della Casa del Popolo” scrivono. “Eventuali arrivi siano gestiti in sinergia con le autorità sanitarie affinché tutti i controlli anti-Covid e non solo siano effettuati con prontezza ma anche con le autorità di pubblica sicurezza per evitare l’ingresso di terroristi islamici o altri criminali»”

© Copyright 2021 Editoriale Libertà