Acquazzone a Piacenza, si allaga il magazzino della Protezione civile

30 Agosto 2021

Il cassone di un furgone ha raccolto l’acqua piovana evitando un allagamento peggiore: è successo oggi, lunedì 30 agosto, al magazzino mezzi della Protezione civile in via Pennazzi a Piacenza.

Nel pomeriggio, sulla città si è abbattuto un violento temporale e un’infiltrazione dal tetto ha consentito alla pioggia di insinuarsi nel magazzino che ospita i mezzi della Protezione civile. Da diverso tempo l’edificio presenta alcune problematiche come l’assenza di acqua corrente e l’elettricità, situazione che complica l’attività dei volontari.

L’auspicio è che al più presto venga inaugurato il nuovo Polo logistico di Protezione civile del Nord Italia a Montale i cui lavori sono iniziati un anno fa. 

Il Comune fa sapere che erano tre gli stralci previsti dal cronoprogramma, la burocrazia ha rallentato l’attività e attualmente sono in corso di attuazione i lavori del secondo stralcio, al termine partirà la gara per il terzo.

 

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà