Divani abbandonati sui marciapiedi e sporcizia. “Via Pozzo tornata una discarica”

20 Ottobre 2021

Dopo le segnalazioni di Telelibertà la situazione era migliorata. Adesso, a distanza di sette mesi, siamo punto e a capo”.

Lo riferiscono alcuni abitanti di via Pozzo, porzione di quartiere Roma a Piacenza spesso al centro delle cronache per degrado e, sempre a detta dei residenti, “scarsa sicurezza”. La strada, stando a quanto riportato, è tornata una sorta di discarica a cielo aperto. Lo testimoniano le bottiglie di alcolici abbandonate sui marciapiedi, i sacchi dell’immondizia costantemente accatastati un po’ ovunque e addirittura, all’angolo con via Madoli, vecchi divani rattoppati e tavoli di legno dimenticati da qualche incivile.

“Molto spesso sono gli stessi abitanti della via ad abbandonare nottetempo le proprie cianfrusaglie – proseguono i residenti -. I rifiuti si accumulano e il degrado aumenta. Non ci è rimasto altro da fare che pagare di tasca nostra, che accadeva mesi fa, una persona addetta alla pulizia dei marciapiedi. Ci sentiamo dimenticati e messi da parte, ogni anno è la stessa storia”.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà